• Ufficio stampa

Victor Carabet campione Italiano di lotta grecoromana


L’atleta di origini moldave ha ottenuto quest’anno la cittadinanza italiana. A Ostia ha sbaragliato una concorrenza nutrita dominando nei 72 chilogrammi



Medaglia d’oro. Victor Carabet torna dai Campionati italiani assoluti di lotta grecoromana con la più bella soddisfazione della sua carriera. A Ostia il portacolori del Cus Padova è salito sul gradino più alto del podio nella categoria 72 chilogrammi, sbaragliando una concorrenza nutrita e vincendo tutti gli incontri per manifesta superiorità.

Questa edizione della rassegna ha coinvolto 106 greco-romanisti divisi in 10 categorie di peso, chiamati a darsi battaglia sulle materassine del PalaPellicone per conquistare il titolo italiano. Un passaggio molto importante anche per potersi guadagnare il pass per partecipare al Campionato mondiale di qualificazione olimpica e agli Europei. Il Cus Padova era presente con Victor Carabet e Andrea Crozzolin (kg 87), seguiti dal tecnico luca Pizzocaro.


Andrea, studente di farmacia all’Università di Padova, al debutto nelle gare nazionali di lotta, ha ben figurato pur perdendo il primo incontro. Per quanto riguarda Carabet, gareggia dal 2006 (quando era ancora ventenne) con il Cus Padova. Atleta di origine moldava, ha praticato la lotta sin da bambino nel suo Paese d’origine, per poi ricominciare a Padova. Abita a Vigodarzere ed è padre di tre bambini (il figlio David, 9 anni, segue le sue orme e ha già vinto il premio come miglior atleta in un trofeo a Trento nel 2020). Solamente quest’anno ha ottenuto la cittadinanza italiana e ha potuto gareggiare e vincere gli Assoluti. A Ostia era iscritto nella categoria di peso fino a 72 kg, probabilmente la più difficile per il livello tecnico, e l’ha dominata: 4 incontri vinti prima del limite: 9-0; 8-0; schienata ed infine 8-0 in finale all’ex nazionale azzurro Scaramuzzi.




Nelle foto Carabet sul podio; Crozzolin e Carabet assieme al tecnico Pizzocaro

23 views0 comments