top of page

I risultati del weekend: Nikita Cvasiuc vince l'oro nella Coppa Italia di lotta Under 17


Ottimi risultati per la squadra di lotta alla manifestazione di Rovereto. Vittorie per rugby e basket. Fine settimana nero per il volley, il calcio a 5 resta imbattuto. Ecco il resoconto!


LOTTA


Ottimi risultati per il CUS Padova lotta nel weekend di Coppa Italia andato in scena a Rovereto. La squadra universitaria si è presentata ai nastri di partenza con cinque atleti, uno in gara nella categoria giovanile e quattro nella classe junior senior. E proprio tra gli Under 17 si è ottenuto il risultato più prestigioso, visto che Nikita Cvasiuc ha vinto la medaglia d’oro nella categoria 48 kg, battendo Andrea Rosalia e Renzo Pradel. Tra gli over, terzo posto per Jacopo Mahadian, che si è messo al collo la medaglia di bronzo nella categoria 60 kg. Buone le prove anche per i tre esordienti assoluti Andrea Manzi (kg 72), Niccolo’ Saur (kg 77) e Alessandro Minante (kg 97). La squadra è stata accompagnata dagli allenatori Luca Pizzocaro, Cvasiuc Misca e Victor Carabet.


RUGBY


Il CUS Padova rugby torna alla vittoria, si aggiudica uno scontro diretto importantissimo contro il Villadose e sale al nono posto in classifica a quota 8, grazie ai 4 punti incamerati in via Corrado nella quinta giornata del campionato di Serie B. Gli universitari si impongono 23-18, grazie a un primo tempo dominato e aperto dalla meta di Frangioni (non trasformata) al 17’. Tre minuti più tardi gli universitari realizzano un calcio piazzato con Bisaglia e al 26’ trovano la seconda meta di giornata con Loteni. Gli ospiti al 33’ vanno a segno con un piazzato ma chiudono la prima frazione sotto 13-3. A inizio secondo tempo, dopo 3’, arriva la terza meta di Bisaglia, che realizza anche la trasformazione e mette in ghiaccio la sfida per il CUS. A quel punto, tuttavia, la formazione di Innocenti subisce la reazione del Villadose, che trova due mete (della quali una trasformata) che riportano in bilico l’incontro. Ci vuole quindi un calcio piazzato di Bisaglia al 78’ per poter esultare. Proprio allo scadere arriva un altro piazzato del Villadose che regala agli ospiti il punto di bonus difensivo.

FORMAZIONE CUS PADOVA: Sartori; Ferrante, Bisaglia, Gobbi, Pietrantonio; Loteni, Caccin; Dal Sasso, Barillari, Frare; Cerutti, Cafuri; Pettenello, Frangioni, Paparone. Allenatore: Innocenti.


BASKET


Torna al successo l’Umana CUS Padova Unipd, che dopo tre sconfitte consecutive espugna per 59-53 il campo del Sarcedo nell’ottava giornata del campionato di Serie B femminile. Un successo che permette alle universitarie di respirare un po’ e salire al decimo posto in classifica. Esulta anche la formazione maschile, che spazza via il Lido, vincendo 87-67 e cogliendo così il quarto successo consecutivo nel girone B del campionato di Divisione Regionale 1. Una vittoria che consente al CUS di restare al secondo posto in classifica.


VOLLEY


Seconda sconfitta consecutiva per l’Olympia Bluvolley CUS Padova Unipd nella sesta giornata del campionato di Serie B femminile. Le universitarie si fanno superare in casa dall’Officina del Volley, al termine di una sfida molto combattuta. Ospiti avanti nel primo set, pareggio del CUS nel secondo e larga vittoria dell’Officina nel terzo. Il quarto set è un palpitante punto a punto che alla fine premia l’Officina, vincitrice 26-28. La squadra di Giraldo resta a nove punti al sesto posto in classifica. Continua l’inizio di campionato poco brillante anche per la squadra maschile che per la quarta giornata in Serie C raccoglie una netta sconfitta casalinga contro Portogruaro, formazione appena retrocessa dalla Serie B e candidata alla vittoria finale. Partono subito forti gli ospiti al servizio, trovando il primo vantaggio netto (1-5). Riesce a recuperare colpo su colpo il CUS, dando vita ad una fase avvincente fino al 21 pari. A quel punto gli ospiti scappano sfruttando nel modo migliore due difese, vincendo 22-25. Parte a razzo il Portogruaro anche nel secondo set con due muri punto (1-4) e questa volta non si fa recuperare (8-14). Il time-out locale dà un barlume di speranza di rimonta (16-22) ma tre punti consecutivi dei veneziani chiudono il set in loro favore. Prova a mescolare le carte il CUS, ma nel terzo set non c'è mai partita fino al 15-25 finale. Chiude la giornata nera del volley una nuova sconfitta anche per la formazione di Serie C femminile, battuta 3-0 in casa dal Terraglio nella quarta giornata nel girone C.



CALCIO A 5


Il CUS Padova calcio a 5 resta imbattuto ma dopo due successi trova il primo pareggio, alla quarta giornata del campionato di Serie C femminile, in casa del Bologna. Una partita equilibrata, terminata 1-1 grazie al gol del CUS di Santi, nella quale alle universitarie è mancata soltanto un po’ di lucidità davanti alla porta avversaria. Le ragazze restano al terzo posto, a meno due dalla vetta, e con una partita in meno rispetto alle due capolista.

Nella foto Nikita Cvasiuc sul podio di Rovereto


65 views0 comments

Comments


bottom of page