I risultati del weekend: l'Ultimate promosso in Serie A mixed!


Rinviata la sfida di rugby in Serie B, cadono le squadre di volley e anche il calcio a 5. Un pareggio e una sconfitta per l'hockey maschile all'esordio indoor. Ecco tutti i risultati del fine settimana.


CUS PADOVA HOCKEY MASCHILE-BRA 3-3 CUS PADOVA HOCKEY MASCHILE-VALCHISONE 6-11


Solo un punto in due partite per il Cus Padova hockey maschile nella prima giornata del campionato indoor di Serie A/1. A Castello d’Agogna gli universitari hanno esordito domenica mattina contro il Bra, pareggiando 3-3 e andando a segno con Valentino (doppietta) e Singh. Nel pomeriggio, invece, è arrivata una sconfitta molto pesante contro Valchisone, capace di andare a segno per ben undici volte. Nel 6-11 conclusivo hanno trovato spazio per il Cus Padova, nel tabellino marcatori, la doppietta di Singh, la tripletta di Valentino e Maristella. Domenica prossima si torna in campo, sempre a Castello d’Agogna, per la seconda giornata.

HYUNDAI D'INCA' SPES BL-CUS PADOVA VOLLEY MASCHILE 3-0


Seconda sconfitta consecutiva per il Cus Padova volley maschile che perde per 3-0 anche a Belluno per la quinta giornata del girone B di Serie C. Solito sestetto messo in campo da coach Solivo per un primo set che si è rivelato il parziale determinante per l'incontro. Ad una buona partenza dello Spes, piano piano risponde il Cus portandosi sul 10 pari e poi prendendo il primo vantaggio di 2 punti sull'11-13 grazie alle schiacciate di Pasinato ed agli errori in attacco dei padroni di casa. Vantaggio che si è mantenuto fin al 17-22 grazie anche alle battute di Artuso ed un ace di Pasinato. Quando l'inerzia del set stava andando verso i padovani ecco che improvvisamente gli universitari perdono la bussola e, dopo una serie di ricezioni imprecise e 3 muri punto subiti, premettono ai padroni di casa di conquistare sei punti consecutivi, arrivando a vincere 27-25. Il set perso in questo modosi rivela un contraccolpo psicologico molto forte per i giovani padovani, che nel secondo set toccano anche lo svantaggio di 18-9. Coach Solivo cambia tutta la diagonale e uno schiacciatore di banda, ma non muta l'andamento del set che si conclude 25-17. Il terzo set si mantiene sul filo del sostanziale equilibrio fino al 18 pari quando un ace beffardo sul nastro dà il vantaggio allo Spes che ne approfitta per andare a vincere 25-22. L'appuntamento per il pronto riscatto è mercoledì 8 dicembre al PalaAntenore alle 18.30 per gli ottavi di finale di Coppa Veneto.

VOLLEY PIAVE-BLUVOLLEY CUS PADOVA UNIPD 3-0


Prima pesante sconfitta stagionale per le ragazze del Bluvolley Cus Padova UniPd che a Sernaglia della Battaglia cedono il passo ad un ottimo Sogno Veneto Volley Piave. Prestazione opaca per la squadra di Adam Giraldo, che incassa un severo 3-0 (25-21, 25-22, 25-22) e non riesce mai a impensierire le avversarie. Primo set che viaggia punto a punto sino al 5-5, allungo delle locali 12-10 e primo time out tecnico per le universitarie che, al rientro, subiscono un passivo di 4 punti. Un buon primo tempo di Barbarisi (22-19) riaccende le speranze, vanificate da un’accelerazione delle trevigiane che chiudono sul 25-21. Ripresa del secondo set con cambio di formazione e gara che si tiene in equilibrio fino al 22-22. Qui arriva l’allungo decisivo della squadra di casa che vince 25-22. Nel terzo set, nonostante un nuovo cambio di formazione, le ospiti non riescono mai ad impensierire la difesa di casa e perdono ancora 25-22. Si torna in campo già mercoledì nei Sedicesimi di Coppa Veneto contro SICELL G.S. Volpe (Palestra Scalcere fischio d’inizio alle 18:00).

CUS PADOVA CALCIO A 5-FUTSAL HURRICANE 0-1


Ritorno in campo molto sfortunato per le ragazze del Cus Padova calcio a 5 che perdono in casa per 1-0 contro il Futsal Hurricane collezionando la terza sconfitta consecutiva. Le trevigiane passano in vantaggio con Fava, il Cus spinge alla ricerca del pareggio ma sbatte più volte contro i pali. Le universitarie restano quindi a tre punti in classifica e la settimana prossima sono attese dalla trasferta contro l’Annia.

ULTIMATE FRISBEE MIXED


Il Cus Padova Gold conquista la promozione in Serie A Mixed. Finisce in trionfo la finale del campionato di Serie B andata in scena domenica a Bologna. Gli universitari hanno sconfitto prima nei quarti di finale CUSB La Bassa (Bologna) per 13-7, quindi in semifinale UFO (Trento) per 13-11. Con due promozioni in palio la finale è servita soltanto a consegnare il titolo di campioni della Serie B visto che entrambe le squadre avevano già conquistato la massima categoria. Nell’ultimo atto il Cus ha perso 11-13 contro CP Mixed (Imola) ma nella prossima stagione parteciperà alla Serie A Mixed con due formazioni diverse.

Nella foto la formazione Gold del Cus Padova Ultimate Frisbee festeggia la promozione in Serie A

136 views0 comments