top of page

I risultati del weekend: il calcio a 5 chiude al terzo posto e si qualifica per i playoff di Serie C


Il rugby sfiora il colpaccio, successi pesanti per basket e volley. Buon esordio per le formazioni Open di Ultimate Frisbee. Ecco tutti i risultati dell'ultimo fine settimana.

RUGBY


Il CUS Padova rugby manca per un soffio il pareggio contro il Junior Brescia al termine di una delle migliori prestazioni di questa stagione. Gli universitari, nella diciassettesima giornata del girone 3 di Serie B, perdono in casa 7-13 a causa di due calci piazzati subiti negli ultimi sei minuti di gara. Il punto di bonus conquistato permette comunque al CUS di restare in piena corsa per la salvezza e di guardare al futuro con ottimismo vista anche l’ottima prova sfoderata al cospetto della quarta forza del girone. Nel primo tempo il CUS tiene testa a un avversario molto fisico e organizzato, subendo l’unica meta al 31’ realizzata da Petitpierre e trasformata da Moioli. Nella ripresa gli universitari reagiscono, ma al 53’ Loteni non riesce a trasformare un calcio piazzato. Al 65’, però, arriva il pareggio grazie alla meta di Barbieri trasformata da Simioni. La gara resta in equilibrio fino al 74’ quando Moioli centra i pali su calcio di punizione. E all’ultima azione del match arrivano altri tre punti, su un nuovo piazzato di Moioli. Prossimo appuntamento, ancora in casa, domenica 2 aprile contro il Botticino.

Formazione CUS Padova: Loteni, Meneghetti (60’ Simioni), Sartori, Bortolato (70’ Giudicianni), Crivellaro, Scagnolari, Caccin, Barbieri, Capuzzo (55’ Ferrarese), Frare (55’ Cattelan), Nalato, Scanferla (55’ Bossan), Fantin, Di Lorenzo (65’ Betteto), Griggio. Allenatori Pasqualin-Innocenti.


HOCKEY


Dopo tre giornate arriva il primo ruggito del CUS Padova hockey maschile che espugna il campo di Mori per la terza giornata nel girone A di Serie A/1 su prato. Gli universitari vincono 3-1 contro l’Adige grazie alle reti di Singh, Sacco e Faggian, restando al quinto posto in classifica a meno uno dal terzo. Risultato utile anche per il CUS Padova hockey femminile, che chiude il girone d’andata pareggiando per 1-1 a Grantorto contro il Moncalvese. Per le universitarie a segno Lorenzatti. Il CUS resta così al secondo posto nel girone A di Serie A-1.


BASKET


Dopo tre giornate arriva la prima vittoria del CUS Padova basket femminile nel girone Oro di Serie B. Al PalaCamin la Reyer Venezia è battuta 66-61 e agganciata al quinto posto in classifica. Dopo un primo quarto equilibrato, chiuso sul 18-20 per la squadra ospite, nella seconda frazione le universitarie pagano una certa imprecisione a canestro, consentendo alla Reyer di andare al riposo con un margine di 8 punti di vantaggio (30 -38). Al rientro dagli spogliatoi il CUS riesce a rosicchiare qualche punto, portandosi a meno 5 (44-49) dalla Reyer. Nel quarto periodo le universitarie cercano di completare la rimonta, che si concretizza a pochi minuti dal termine. Gli ultimi giri di lancette sono tesissimi, il CUS conquista un risicato vantaggio, che riesce a gestire e a incrementare proprio in prossimità del suono della sirena. Esulta anche la formazione maschile che torna al successo nella terza giornata della Poule Promozione di Serie D. Gli universitari hanno sconfitto 65-62 il Valbelluna, ritrovando anche la vetta della classifica a pari merito con Jolly Santa Maria di Sala e Roncade. Una sfida tesa e combattuta fino alla fine quella giocata al PalaCUS di via Bruno, che la formazione di coach Augusti è riuscita a portare a casa grazie a un’ottima difesa e ai canestri di Angeli e Rutigliani.


VOLLEY


Il CUS Padova volley maschile torna alla vittoria espugnando per 3-1 il palazzetto del Ghiotto Montecchio per la 19esima giornata nel girone A di Serie C. Primo set che vede in campo Mainardis, Tonello, Rossi, Artuso, Longo, Lis e Bissoli. Partono meglio i vicentini (4-2) approfittando di un paio di errori cussini, poi gli ospiti trovano un parziale di 11-1 per creare un divario che sarà incolmabile fino alla fine del set, chiuso con un attacco perentorio di Rossi. Nel secondo parziale i cambi dell'allenatore vicentino ridanno equilibrio alla sua squadra che prende il primo vantaggio sul 13-10 grazie ad un ace. Il divario rimane costante di 3-4 punti e partita che ritorna in equilibrio per quel che riguarda i set. Nel terzo parziale entra Scarin al posto di Lis ma l'equilibrio resta sovrano fino a metà set quando Tonello e Artuso in attacco e Longo a muro creano il break decisivo (14-21). Ci pensa poi ancora Artuso a chiudere il set rintuzzando il tentativo di rimonta dei padroni di casa. Quarto set che comincia con il Montecchio che prova a scappare ma il CUS non ci sta e ritrova la parità (14-14). Dopo il 20 un muro di Tonello e un ace di Rossi regalano 3 set point al CUS che riesce a vincere l'incontro solo all'ultimo tentativo, confermando il quarto posto in classifica.


ULTIMATE FRISBEE


Ottimo avvivo per la squadra maschile del CUS Padova nella prima tappa della Serie A Open di Ultimate Frisbee andata in scena lo scorso weekend a Padova. Con 54 mete fatte il CUS Padova Barbastreji si piazza al secondo posto del girone X, a solo tre misure di distanza dalla FottaWhite, testa di serie. Ottima partenza degli universitari che centrano tutti gli obiettivi, si divertono e fanno divertire chi li guarda! Questi i risultati della due giorni di gare: BFD Phoenix 9 - 15 CUS Padova Barbastreji; BFD La Fotta White 15 - 9 CUS Padova Barbastreji; CUS Padova Barbastreji 15 - 10 Spaccamadoni; CUS Padova Barbastreji 15 - 10 Canieporci. Buon avvio anche per la formazione femminile nella prima tappa della Serie A Open, svoltasi a Rimini. Il CUS Padova Tane Malefiche, con due successi e altrettante sconfitte si piazza terzo nel proprio girone, con la consapevolezza di avere ampi margini di miglioramento. Ecco i risultati: CUS Padova Tane Malefiche 9-11 BFD Shout Red; CUS Padova Tane Malefiche 15-6 FireFlies; CUS Bergamo Ultimate 4-15 CUS Padova Tane Malefiche; Tequila Boom Boom 12-11 CUS Padova Tane Malefiche.


CALCIO A 5


Il CUS Padova calcio a 5 stravince all’ultima giornata di campionato e si qualifica per i playoff di Serie C. Le universitarie hanno battuto per 11-0 la matricola Valli grazie alla tripletta di Federica Santi, alle doppiette di Silvia Cerato, Laura Perozzo e Anna Pandolfo e alle reti di Marta Ghirardo e Francesca Rovea. Il CUS chiude al terzo posto la stagione regolare ed esordirà ai playoff, in gara secca, il 15 aprile in casa contro il Ponte San Nicolò.


Nella foto il CUS Padova calcio a 5 festeggia la qualificazione ai playoff

102 views0 comments

Comments


bottom of page