I risultati del weekend: esordi amari per rugby e basket femminile


Sorride il basket maschile che resta in testa alla classifica a punteggio pieno dopo due giornate. Ecco come è andato il nostro fine settimana.



CUS PADOVA RUGBY-CASTELLANA 12-31


Segna, combatte ma paga a caro prezzo i propri errori il CUS Padova rugby, che nella prima giornata del campionato di Serie B perde in casa 31-12 contro il Castellana. Una partita tosta, giocata molto a centrocampo e vissuta sul filo dell’equilibrio per quasi tutto il primo tempo. Lo 0-0, infatti, dura fino al 35’ quando un calcio piazzato di Rampado porta in vantaggio gli ospiti, che allungano tre minuti più tardi. Al 38’ arriva la prima meta del match firmata da Comacchio e trasformata da Rampado. A inizio ripresa il CUS subisce anche l’espulsione temporanea di Feare e in inferiorità numerica crolla.

Al 20 Scapin trova la seconda meta e tre minuti più tardi va a segno anche Milani. Entrambe le mete vengono trasformate e in pratica chiudono la gara. Il CUS non demerita dal punto di vista del gioco ma paga qualche scelta sbagliata in fase offensiva. Tuttavia, gli universitari trovano due mete ravvicinate, tra il 30’ e il 35’, entrambe sugli sviluppi di una touche negli ultimi 10 metri. Ad andare a segno prima Sartori, quindi Di Lorenzo. Scagnolari trasforma solo una volta. L’ultimo acuto allo scadere, tuttavia, è dei trevigiani, che trovano la meta di Ciatto, trasformata da Rampado. Prossimo impegno domenica 16 ottobre a Feltre.


FORMAZIONE CUS PADOVA: Loteni, Zaffagnini, Sartori, Gobbi (30’ pt Moretto, 35’ st Pierantoni), Crivellaro, Scagnolari, Stoica, Nalato, Alemu, Frare, Gesuato, Malerba (10’ st Boaretto), Fantin, Capuzzo (25’ st Di Lorenzo), Piovesan (1’ st Ferrarese). Allenatore Cesaro.


CUS PADOVA BASKET FEMMINILE-RHODIGIUM 47-62


Esordio amaro nel campionato di serie B femminile per il CUS Padova basket che sul campo amico del Palacamin viene sconfitto 62-47 dal Rhodigium. Le ospiti partono subito forte, piazzano due tiri da 3 consecutivi e prendono pian piano il largo nel punteggio chiudendo il primo quarto 26-13. Pronta reazione delle universitarie nella seconda frazione di gara. Il CUS regola la difesa, limita la verve offensiva del Rhodigium e si aggiudica il secondo quarto 14-9. Le due squadre vanno così all’intervallo lungo sul risultato di 27-35 per le rodigine. Nel terzo quarto il CUS si fa sotto nel punteggio, portandosi anche sul -4, prima di subire la replica del Rhodigium, che effettua l’allungo decisivo. Nell’ultima frazione di gioco le rodigine bloccano il tentativo di rimonta delle universitarie, chiudendo la gara con uno scarto di 15 punti. Domenica 16 ottobre la squadra di coach Luca Scarpa sarà impegnata in trasferta nel derby patavino con la Pallacanestro Gattamelata. Palla a due alle 18 alla palestra dell’Istituto Severi.


CUS PADOVA BASKET MASCHILE-BUV VIGONZA 63-58


Due vittorie su due per il CUS Padova basket maschile in Serie D. Gli universitari, all’esordio casalingo, superano Vigonza e restano in testa alla classifica del gruppo B. Una vittoria preziosissima, arrivata al termine di una sfida molto equilibrata con diversi vantaggi dei padroni di casa, spesso ricuciti dagli ospiti. Nonostante alcune disattenzioni che hanno permesso al BUV Vigonza di restare sempre in partita, il CUS gioca un’altra buona gara di squadra che mette in evidenza le capacità realizzative di capitan Fanesi e l’ottima percentuale dalla lunetta. Prossimo impegno sabato alle 20:30 in casa dello Spinea.


Nella foto un'immagine d'archivio della scorsa stagione del CUS Padova rugby


61 views0 comments