I risultati del weekend: doppio successo per il basket!


Il rugby perde ma gioca quasi alla pari contro il Mogliano. Esordio da dimenticare per il volley maschile, più fortunato per quello femminile. Ecco i risultati del weekend.


CUS PADOVA RUGBY-MOGLIANO CADETTA 22-31

Il CUS Padova rugby si arrende alla forza del Mogliano ma resta in partita fino alla fine, mostrando grandi passi avanti rispetto alle ultime uscite. Per la terza giornata del campionato di Serie B i trevigiani sbancano 31-22 il campo di via Corrado, dovendo sudare però fino all’ultimo per raccogliere il bottino pieno. Il CUS entra bene in partita, sbaglia un piazzato in avvio e al 12’ subisce la meta di Coletto, trasformata da Bruniera. Al 14’ Loteni è più preciso e regala i primi 3 punti al CUS, che addirittura si porta avanti al 20’ quando Zatta va in meta e lo stesso Loteni trasforma. Il Mogliano accelera negli ultimi minuti con due mete ravvicinate di Cervellin, trasformate da Bruniera. Nella ripresa, dopo 5’ Pesce subisce un giallo, il Mogliano resta in inferiorità numerica temporanea e il CUS ne approfitta segnando con Piovesan (meta non trasformata). Al 20’ nuova accelerazione del Mogliano che segna con il neoentrato Foresto (impeccabile nella trasformazione Bruniera). Il CUS non ci sta e trova un'altra meta con Sartori, trasformata da Scagnolari. Il Mogliano sente la pressione e al 37’ decide di calciare e realizzare un piazzato con Bruniera. All’ultimo minuto il CUS staziona nei pressi dell’area di meta avversaria, ma non riesce a trovare l’acuto che avrebbe garantito due punti di bonus per la classifica.

FORMAZIONE CUS PADOVA: Loteni, Giudicianni, Sartori, Gobbi, Zaffagnini, Scagnolari, Stoica, Barbieri, Zatta, Gesuato, Malerba (60’ Cappellari), Bossan, Ferrarese (60’ Nalato), Betteto (65’ Capuzzo), Piovesan. Allenatore Cesaro.


CUS PADOVA BASKET FEMMINILE-MONTECCHIO MAGGIORE 61-40


Dopo il primo successo in campionato ottenuto la scorsa settimana, il CUS Padova basket femminile conquista anche la prima vittoria casalinga nella terza giornata del campionato di Serie B. Sul campo amico del Palacamin le universitarie superano per 61-40 il Montecchio Maggiore in una gara condotta dall’inizio alla fine. Nelle primissime battute della partita le due squadre faticano a trovare la via del canestro. Rotto il ghiaccio con due tiri liberi, il CUS si porta avanti nel punteggio, chiudendo il primo quarto 18-12. Grazie a una buona prova difensiva, le universitarie limitano l’attacco delle avversarie, fermando il loro tentativo di rimonta e aggiudicandosi tutti i quarti di gara. Dopo la pausa della prossima settimana, gli impegni di campionato della serie B riprenderanno il 5 novembre con la sfida in trasferta contro la Thermal Basket.


CUS PADOVA BASKET FEMMINILE-ALVISIANA VENEZIA 75-68


Il CUS Padova basket maschile continua a volare a punteggio pieno in vetta alla classifica del girone B di Serie D e conquista la quarta vittoria su altrettanti incontri disputati. Partita tiratissima e combattuta fino agli ultimi possessi, quella vinta in casa contro l’Alvisiana Venezia. Gli universitari assorbono bene i duri contatti degli avversari e mandano in doppia cifra ben quattro giocatori: Costantini, Angeli, Nana e capitan Fanesi. La settimana prossima derby contro la Horus Usmi Padova.


KUADRIFOGLIO CDS VOLLEY-CUS PADOVA VOLLEY MASCHILE 3 - 0

Inizio in salita, nel campionato di Serie C, per il CUS Padova volley maschile, che perde contro il Kuadrifoglio, formazione favorita alla promozione in Serie B. Coach Solivo schiera Mainardis in palleggio, Tonello in opposto, Artuso e Rossi schiacciatori ricevitori, Longo e Scarin Callegaro al centro, Pacilio e Bissoli si alternano come liberi per la ricezione e la difesa. La partita resta in equilibrio fino al 5-5, poi la maggiore efficacia al servizio dei padroni di casa crea il break fino al 12-6. Longo e Rossi in attacco provano a ricucire lo strappo ma il Kuadrifoglio chiude sul 25-20. Secondo set che vede l'ingresso di Pasinato al posto di Tonello, il CUS riesce a stare attaccato alla partita fino al 15 pari, ma un paio di errori creano il break decisivo per il 25-19 finale. Terzo set che si rivelerà il più emozionante, con i ragazzi del CUS che provano a ribaltare la partita. Si parte subito con un ace di Mainardis che si ripeterà il giro successivo regalando il primo vantaggio di tre punti per gli ospiti (7-10). Vantaggio che diventa massimo sul 13-17, fino alla reazione veemente della squadra di Campodarsego che trova la parità a 18. Finale al cardiopalma, con i padroni di casa che annullano 4 set point al CUS con altrettanti perfetti cambi-palla. Sul 28 pari l'attacco in rete di Tonello regala il match point al Campodarsego che da zona 2 non perdona. Ritorno in campo sabato prossimo alle 19 alla Casa del Fanciullo per il debutto casalingo contro il Treviso.


AURORA FRUIT-BLUVOLLEY CUS PADOVA 2-3


Debutto positivo per le ragazze del Bluvolley CUS Padova, che espugnano al tie-break il campo dell’Aurora Fruit per la prima giornata nel girone D di Serie C. Una partita da montagne russe, con le universitarie che partono subito forte dominando il primo set 25-14. Nel secondo le veronesi si rimettono in sesto e pareggiano 25-21. Il CUS Padova sembra sbandare e perde anche il terzo set 25-16. Qui arriva la grande reazione, che lo porta a vincere il quarto parziale 25-16 e rimontare un tie-break palpitante. Nell’ultimo set, infatti, le padrone di casa si erano issate fino al 12-8, prima della rimonta padovana e della vittoria 15-13. Prossimo impegno sabato alle 20:30 in casa contro il Giesse Sedico.


Nella foto il CUS Padova basket femminile esulta dopo la prima vittoria casalinga

66 views0 comments