top of page

I giovani atleti del CUS Padova lotta grandi protagonisti a livello nazionale!



Tre successi e due terzi posti al trofeo Athena. Al gioco del cerchio Luca Manea si laurea Campione italiano. Quarto Leonardo Paccagnella. Ecco il resoconto.


Il settore giovanile del CUS Padova lotta si conferma un’ottima fucina di talenti. Gli allievi della sezione guidata da Enrico Opportuno si sono distinti nelle ultime due manifestazioni alle quali hanno partecipato.


Domenica 14 aprile, alla 33esima edizione del trofeo Athena di lotta greco romana giovanile a Modigliana (Forlì), il CUS Padova ha portato a medaglia tutti i propri iscritti. Alla competizione, alla quale hanno partecipato complessivamente 180 giovani lottatori, hanno conquistato il primo posto nella propria categoria David Carabet, Nikita Cvasiuc e Luca Manea. Terzo posto, invece, per Davide Pavilescu e Leonardo Farinazzo.


Domenica 28 aprile a Rovereto, invece, si sono svolti i Campionati italiani di gioco del cerchio, variante giovanile della lotta olimpica. Ben 170 mini-atleti si sono affrontati nelle diverse categorie di peso. Molto positive le prestazioni dei due rappresentanti del CUS Padova (foto a sinistra). A partire da Luca Manea che si è classificato al primo posto nella categoria 30 kg bambini B. Luca si è laureato Campione italiano di gioco del cerchio vincendo quattro incontri, tutti prima del limite, per netta superiorità senza concedere nemmeno un punto agli avversari. Da applausi anche la prova di Leonardo Paccagnella, quarto classificato nella categoria 34 kg Fanciulli, che si è dovuto arrendere al campione di casa per solo un punto di differenza.


Nella foto in alto i cinque giovani lottatori del CUS che hanno partecipato al trofeo Athena

68 views0 comments

Comments


bottom of page