top of page

Due ori, sei bronzi e quinto posto in classifica per il CUS Padova ai CNU di canoa e canottaggio


Si conferma ad alti livelli Claudia Fabiola Benvegnù che porta a casa le due vittorie nella canoa. Sei terzi posti, invece, nel canottaggio.


Due medaglie d’oro, sei di bronzo e il quinto posto nella classifica generale a punti finale. È andata oltre le aspettative la spedizione del CUS Padova ai Campionati Nazionali Universitari di canoa e canottaggio andati in scena a Sabaudia lo scorso 14 e 15 ottobre.



Le due vittorie portano la firma, ancora una volta, di Claudia Fabiola Benvegù (nella foto) che per il terzo anno di fila conquista la doppietta nei 500 e nei 200 metri C1. La studentessa di geologia ha vinto il sabato la gara dei 500 metri, con il tempo di 2’25.92, staccando di quasi un minuto la seconda classificata. Il giorno dopo si è ripetuta nei 200 metri, trionfando in 52.86. «Una bella soddisfazione essermi confermata per il terzo anno di fila», sorride Claudia, che si allena alla Canottieri Padova. «La competizione era più ricca del solito, hanno partecipato tante atlete e siamo state fortunate ad aver trovato condizioni meteo favorevoli. È stato il modo migliore per concludere questa stagione».



Alla Canottieri Padova si allena anche la squadra di canottaggio, tornata ai Campionati Universitari dopo un anno di assenza. Molti degli studenti-atleti fanno parte del progetto “Remare all’università”, che dal 2021 permette alle studentesse e agli studenti di approcciarsi alla pratica remiera del canottaggio. Le sei medaglie di bronzo sono arrivate in altrettante specialità diverse. Il sabato sono saliti sul podio Francesco Giurisato e Alessandro Guggia nel doppio staffetta e anche i ragazzi dell’otto staffetta: Giacomo De Lucchi, Tommaso Turato, Niccolò Rizzardini, Mattia Maculan, Edoardo Santi, Tommaso Merola, Sonny Maniero e Alessandro Corazza, guidati dalla timoniera Alessia Ruzzon (nella foto). L’otto senior maschile, guidato da Francesco Giurisato, si è ripetuto il giorno dopo con questa formazione: Giacomo De Lucchi, Tommaso Turato, Niccolò Rizzardini, Sonny Maniero, Edoardo Santi, Tommaso Merola, Tommaso Merola e Mattia Maculan. Medaglie di bronzo individuali per Giacomo De Lucchi (Singolo senior) e Francesco Giurisato (singolo pesi leggeri). Terzo posto anche per il doppio pesi leggeri femminile composto da Benedetta Petrecca e Giada Cantavalle.


«Siamo orgogliosi, tanti di questi ragazzi si approcciavano per la prima volta a un livello così elevato, essendo ancora semi-agonisti», il commento dell’allenatore Gherardo Gamba. «Abbiamo partecipato con quattordici atleti in totale, gareggiando contro ragazzi che vestono anche la maglia azzurra. Dobbiamo crescere ancora molto, ma il quinto posto complessivo nel canottaggio è un risultato superiore a quello di due anni fa e che ci permette di precedere alcune spedizioni più numerose della nostra».

Nella foto in alto la spedizione del CUS ai CNU 2023

251 views0 comments

Comments


bottom of page