• Ufficio stampa

Chiara Coltri eletta nel nuovo consiglio nazionale del Cusi



L’atleta del Cus Padova rappresenterà il mondo paralimpico: «Non vedo l’ora di iniziare questa avventura»



L’assemblea nazionale del Cusi, ospitata dal Salone d’onore del Coni “Giulio Onesti” e aperta dal saluto del presidente Giovanni Malagò, ha eletto Antonio Dima, 64 anni, leccese, già segretario generale, al vertice del Centro universitario sportivo italiano con 141 voti. Nel consiglio direttivo che lavorerà con lui per il quadriennio 2019/22 c’è anche la portacolori del Cus Padova Basket in carrozzina Chiara Coltri, eletta fra i tesserati. Dopo molti anni la polisportiva patavina torna così ad avere un proprio rappresentante nel massimo organismo nazionale.


«Sono davvero molto contenta per questo nuovo incarico», le parole della trentunenne capitana della squadra amaranto-oro, «far parte del mondo sportivo universitario per me è sempre stato un motivo di forte orgoglio. Ringrazio il presidente del Cus Padova Francesco Uguagliati per avermi dato questa opportunità e tutte le persone che, nella società, hanno sempre creduto in me. Sono impaziente di iniziare questa nuova avventura e di poter offrire il massimo contributo all’interno del consiglio federale nazionale».


«Partiamo motivati e concreti per stare vicini ai Centri universitari sportivi, al territorio e alle periferie. Abbiamo la consapevolezza dell’evoluzione e dell’importanza dello sport negli atenei, avremo la massima attenzione per l’inclusione e la condivisione», ha rimarcato invece Antonio Dima nel suo discorso dopo l’elezione. Il neo numero uno del Cusi, delfino del presidente storico Leonardo “Lilli” Coiana, dal 1995 in Giunta Cusi, succede a Lorenzo Lentini (dalla scorsa settimana nel Comitato esecutivo della Fisu, la Federazione mondiale dello sport universitario). «Abbiamo le maniche ben rimboccate, ci attende un lavoro importante».


Il consiglio ha da affrontare in rapida successione i Mondiali 2020 (tra marzo e settembre sono spalmati su Marocco, Olanda, Ungheria, Bielorussia, Finlandia, Argentina, Brasile, Torino e Lago di Garda), i Campionati nazionali di sci (Zoldo, marzo) e i Nazionali primaverili assegnati al Cus Torino (maggio). In agenda il neo presidente ha gli incontri con i vertici degli atenei, dei Cus e delle Federazioni sportive.


IL NUOVO CONSIGLIO. Oltre a Chiara Coltri (31 anni, Cus Padova), sono entrate in consiglio Margherita Mezzetti (33, Cus Bologna), Maria Assunta Doddi (45, Cus Foggia), Alice Cometti (37, Cus Piemonte Orientale), Flamina Calce (29, Cus Cassino) e Rita Piantadosi (53, Cus Napoli). Il consiglio è stato completato con l’elezione di Claudio Bertoletti (Cus Bergamo), Massimo Zanotto (Cus Venezia), Pompeo Leone (Cus Roma), Roberto Rella (Cus Lecce), Luigi Mazzone (Cus Catania), Riccardo D’Elicio (Cus Torino), Gianni Ippolito (Cus Sassari), Michele Ventura (Cus Parma), Gianluca Bianchi (Cus Udine), Vincenzo Sabatini (Cus Milano) e Maurizio Cechini (Cus Genova). Alla presidenza del collegio dei revisori è stato eletto Stefano Belardinelli (Cus Camerino).



Nella foto alcuni dei nuovi consiglieri del Cusi, Chiara Coltri è davanti al presidente Dima


50 views
logo.png
Mostrar Mais
Mostrar Mais

Segreteria Generale e Amministrazione

Via G.Bruno, 27 - 35124 Padova
Tel. 049/685222 - Fax 049/681761 

 

 

Impianti sportivi "L. Merigliano"

Via Jacopo Corrado, 4 - 35128 Padova
Tel. 049/8076766 - Fax 049/8075836
piovego@cuspadova.it

Orari front office

Lun-Ven: 8.30-12.30, 15.00-19.00

Palestre Giordano Bruno

via Giordano Bruno, 27 - 35124 Padova
Tel. 049/8801551 - Fax 049/681761
palestra@cuspadova.it

Orari front office

Lun-Ven: 9.00-13.00, 15.30-19.30

Copyright © 2019 CUS Padova ASD - P.IVA 00893390286 - C.F. 80012840288