SPIN - SPORT PER L'INCLUSIONE

Progetto finanziato dal Ministero Del Lavoro E Delle Politiche Sociali in collaborazione con il CUSI (Centro Sportivo Universitario Italiano) e promosso dal CUS Padova, 2019

 

Il progetto del CUS Padova si inserisce nell’iniziativa 'SPIN-Sport per l’inclusione', il progetto nazionale dei Centri Universitari Sportivi per favorire l’avviamento alla pratica sportiva delle persone con disabilità.

OBIETTIVO

L’obiettivo del progetto era creare un servizio di attività motoria adattata e dare la possibilità a studentesse e studenti con disabilità dell'Università di Padova di praticare sport in un ambiente sicuro e seguiti da istruttori qualificati.

ATTIVITÀ

Formazione di Istruttori sportivi per disabili

2 tecnici del CUS Padova hanno partecipato al 1° Corso per Istruttori Sportivi per Disabili organizzato dal CUSI a Marzo-Aprile 2019. Entrambi i partecipanti al corso si sono detti molto soddisfatti dell’iniziativa, che gli ha permesso di aumentare le loro conoscenze in ambito di sport adattato rivelandosi un’occasione di crescita personale e formativa.

Avvio del servizio di attività motoria adattata

A maggio 2019, abbiamo avviato le attività sportive con i nostri primi iscritti. I corsi sono durati 6 mesi durante i quali abbiamo fatto avvicinare i studenti a diverse attività sportive, dando loro la possibilità di conoscere la bellezza dello sport paralimpico, favorendo la socializzazione e il divertimento.

Sensibilizzazione e promozione

Fin dai primi mesi di vita del progetto, abbiamo promosso il progetto nelle scuole del territorio per far conoscere l’iniziativa ai giovani e alle loro famiglie, per sensibilizzare i ragazzi più giovani al tema della disabilità e per fargli comprendere che la disabilità non è un ostacolo alla piena realizzazione del potenziale di una persona o alla sua partecipazione alla vita collettiva.