top of page

Una delegazione del CUS Padova vola a Bruxelles per l’Erasmus+Sport Infoday 2023


Il segretario generale Riccardo Garavello e la responsabile dei progetti europei Marta Gravina hanno partecipato all'incontro assieme a centinaia di rappresenti di organizzazioni, enti e associazioni sportive di tutta Europa.


Era presente anche una delegazione del CUS Padova all’Erasmus+Sport Infoday 2023, che si è svolto lunedì 30 gennaio a Bruxelles. Erasmus + è il Programma dell’Unione europea nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport.



Per quanto riguarda l’ambito sportivo, il progetto promuove la mobilità a fini di apprendimento del personale sportivo e la collaborazione, la qualità, l’inclusione, la creatività e l’innovazione delle organizzazioni e delle politiche sportive. Il sostegno va alle iniziative che sviluppano lo sport di base, una maggiore partecipazione allo sport e la consapevolezza dell'importanza dell'attività fisica salutare. La novità del 2023 riguarda l’estensione della key action 1, relativa alla mobilità per l’apprendimento, che coinvolgerà anche il personale tecnico sportivo.


Durante l’evento di Bruxelles (foto in alto) gli oratori hanno discusso di politiche e fornito consigli su come preparare e presentare le proposte, nonché sugli aspetti finanziari del finanziamento. Per il CUS Padova hanno partecipato il segretario generale Riccardo Garavello e la responsabile dei progetti europei Marta Gravina, che hanno avuto modo di allargare il proprio bagaglio di conoscenze e stringere nuove connessioni, considerata la presenza di centinaia di rappresenti di organizzazioni, enti e associazioni, provenienti da tutta Europa e attivi nella progettazione sportiva.


Nella foto Riccardo Garavello e Marta Gravina a Bruxelles assieme a Laura Brazzarola, progettista che da anni collabora con il CUS Padova


59 views0 comments

Comments


bottom of page