top of page

Il risultati del weekend: l'anno nuovo rilancia le ambizioni del volley!


Doppia e netta vittoria per le squadre di pallavolo, bene anche il basket in carrozzina. Fine settimana amaro per l'hockey maschile. Ecco i risultati del weekend.


HOCKEY


Weekend da dimenticare per il CUS Padova hockey maschile, che perde le quattro partite giocate nei due raggruppamenti di Serie A Élite andati in scena a Castello d’Agogna e dice praticamente addio alla possibilità di giocarsi i playoff che assegneranno lo scudetto indoor. Che sia un fine settimana stregato lo si capisce subito, dalla prima partita, nella quale gli universitari sbagliano tre rigori e finiscono per cedere 6-4 contro il Bonomi. Nella seconda gara altra sconfitta, con lo stesso punteggio, contro il Bra. La domenica si apre con i 10 gol subiti dal Valchisone e l’ultimo k.o. sfortunato e di misura, per 6-5, ancora contro il Bra. Il CUS Padova resta così a quattro punti in classifica al penultimo posto in attesa dell’ultima giornata in programma domenica prossima al Sestriere.


VOLLEY


Facile vittoria nella prima partita dell'anno per il CUS Padova volley maschile, che conferma la tradizione casalinga favorevole anche contro la giovane formazione dell'Aduna Casalserugo. Il primo set inizia con Mainardis in diagonale con Tonello, Rossi e Artuso di banda, Scarin e Mazzuccato al centro e Bissoli libero. Ritmo blando con le due squadre che fanno i rispettivi cambi-palla fino al 18-16 per i padroni di casa, poi c'è il break decisivo (22-16) grazie ai contrattacchi di Moschen (entrato con Dell'Arte per il doppio cambio). Set che si conclude con un errore in attacco degli avversari. Secondo parziale che vede l'ingresso di Pasinato come schiacciatore-ricevitore e questa volta il break decisivo viene fatto subito (12-8) grazie agli attacchi di Moschen e Pasinato. Nel terzo set entra anche Menoncin per Artuso, i muri di Mainardis danno il primo vantaggio ai padroni di casa (16-11) che viene mantenuto fino al 24-19. A quel punto gli ospiti tentano la rimonta, annullando tre match-point fino al punto decisivo di Tonello. Il CUS conserva così il quarto posto nel girone A di Serie C e sabato prossimo se la vedrà ancora in casa contro l’Eagles Vergati. Successo netto e mai in discussione anche per il BluVolley CUS Padova Unipd, che comincia l’anno espugnando per 3-0 il palazzetto dell’Antenore Bremas. Una vittoria di carattere e larga nelle proporzioni, con le universitarie che si sono aggiudicate il primo set 19-25, il secondo 20-25 e il terzo 14-25. Il BluVolley resta secondo in classifica, a soli due punti dall’Usma, nel girone D di Serie C, e tornerà in campo sabato prossimo per ospitare il Futurvolley nell’ultima giornata d’andata.


BASKET IN CARROZZINA


Inizia con il piede giusto il 2023 per il CUS Padova basket in carrozzina, che sconfigge in trasferta i Delfini 2001 per la quarta giornata nel girone A di Serie B. Il CUS si presenta riabbracciando il rientro del lungodegente Gomiero, alla prima dopo 8 mesi di stop, ma a ranghi ridotti: oltre a Baldo, Lentini e Toscano, spicca l’assenza per infortunio di Brotto (tempi di recupero da definire). Coach Castellucci è quindi costretto a rimaneggiare i quintetti e l’inizio dei patavini ne risente. Gli universitari partono con le polveri bagnate e per i primi minuti il punteggio resta di 4-2 in loro favore. Progressivamente gli universitari riescono a sciogliersi e a prendere il meritato vantaggio. Il gioco però è spesso confuso e disordinato, in cui gli errori superano di gran lunga le belle azioni. Emergono come realizzatori Scandolaro e Garavello, capaci di realizzare un buon bottino, ma in grado di sprecare anche tantissime buone occasioni. Si segnala la buona prestazione di Gomiero al rientro e di Villi, autore di 4 punti. Il finale è un netto 17-54 che rilancia la corsa del CUS (sempre secondo in classifica) in vista del big match contro il Vicenza della prossima settimana.


CUS Padova Antenore Energia: Coltri, Da Rin 6, Besoli 6, Garavello 18, Tabacariu 6, Scandolaro 14, Gomiero.




Nella foto il CUS Padova volley maschile festeggia la prima vittoria del 2023

40 views0 comments
bottom of page