I risultati del weekend: le donne balzano al comando!


Volley e basket in rosa in testa ai rispettivi campionati. Vincono anche i maschi, mentre il calcio a 5 è sfortunato. Il rugby inciampa a Mirano, il basket in carrozzina viene agganciato in vetta ed è ricominciato anche l'Ultimate. Ecco tutti i risultati del weekend


MIRANO-CUS PADOVA RUGBY 26-12


Il CUS Padova rugby, travolto dalle assenze, non riesce a trovare la prima vittoria in campionato, perdendo 26-12 in casa del Mirano per l’undicesima giornata del campionato di Serie B. Decisivo l’avvio arrembante dei padroni di casa, capaci di segnare tre mete nel giro di un quarto d’ora. Le prime due sono azioni quasi in fotocopia, al 1’ e al 9’, con due percussioni degli avanti di casa che permettono a Corò di varcare la linea di meta avversaria. Entrambe le mete vengono trasformate da Perozzo. Al 16’ è ancora il Mirano a portarsi sotto, l’apertura Frezza recupera il pallone al largo e punta verso il centro dei pali per la terza meta. Perozzo, stavolta, colpisce il palo e il risultato si fissa sul 19-0. Il CUS è tramortito ma impatta bene la ripresa e grazie a un’azione al largo, Sartori punta alla bandierina andando a segnare la prima meta padovana dopo meno di 2 minuti. Loteni, tuttavia, non riesce a trasformare. Pian piano gli universitari acquisiscono fiducia e al 16’ riducono ancora lo svantaggio grazie alla meta di Bianchi e alla trasformazione di Loteni. L’inerzia della gara sembra ribaltata, ma il Mirano all’improvviso reagisce, chiudendo il match con meta e trasformazione di Maggi al 20’. Il CUS Padova resta ancora a secco e proverà a sbloccarsi domenica prossima nel derby casalingo contro il Patavium.

Formazione CUS Padova: Rubin (20’ st Sartori R.), Sartori M., Giudicianni (23’ st Cimarosto), Bortolato, Spadetto De Paulis, Loteni, Stoica, Gesuato, Frare, Cagnin, Malerba, Scanferla, Campanino, Bianchi, Griggio. A disposizione: Ranzato.

MIRANO-CUS PADOVA BASKET FEMINILE 64-31


Il CUS Padova basket femminile si aggiudica lo scontro al vertice contro Mirano, al termine di una gara combattuta, caratterizzata da un’altissima intensità di gioco. Le universitarie sono protagoniste di una prestazione superlativa, soprattutto in difesa, che permette loro di consolidare il primato nel girone Est di Serie C. L’inizio di gara è all’insegna dell’equilibrio e solo verso la fine del primo quarto il CUS conquista un piccolo vantaggio, chiudendo la frazione sopra di 4 punti. Le padrone di casa non ci stanno e provano a ricucire lo strappo, ma la prima frazione si chiude sul 23-35 per le ospiti. Alla ripresa, le universitarie aumentano ulteriormente l’intensità del loro gioco, risultando quasi perfette in fase difensiva, limitando l’attacco di Mirano a 8 punti complessivi e chiudendo la partita sul punteggio di 64-31. La prossima settimana il CUS sarà impegnato ancora fuori casa contro le Giovani Lupe.



SOLESINO-CUS PADOVA BASKET MASCHILE 68-81

Pronto riscatto per il CUS Padova basket maschile che torna alla vittoria consolidando il secondo posto nel girone C di Serie D, dietro all’inarrestabile Rovigo. Nella quarta giornata di ritorno gli universitari battono 68-81 il Solesino in trasferta, nonostante una formazione in piena emergenza, con soli 8 giocatori a referto. A dispetto delle assenze il CUS riesce a giocare un ottimo basket, trascinata dai canestri di Fanesi e Faorlin, capaci di segnare 56 punti in due. Prossima sfida ancora in trasferta a Vigodarzere.

CUS PADOVA VOLLEY MASCHILE - ANODICA SCALIGERA 3-2

Il CUS Padova volley maschile torna a vincere in casa contro l’Andonica Scaligera per la seconda giornata del girone di ritorno di Serie C. Coach Solivo manda sul parquet Dell'Arte e Pasinato come palleggiatore ed opposto, Rossi e Artuso di mano, Scarin Callegaro e Garbo al centro e Montecchiari come libero. Il primo set è subito favorevole ai padroni di casa che, grazie ai muri di Artuso e agli attacchi di Pasinato, creano il primo e devcisivo break in avvio, andando poi a vincere 25-17. Stessa formazione nel secondo set, ma in questo parziale gli ospiti appaiono ben più determinati e si portano incredibilmente sul 13-4. I padovani fanno entrare prima Cogo per Artuso e poi completano il doppio cambio con Tonello e Mainardis, portandosi sul 18 pari e dando vita a un lunghissimo punto a punto che si risolve soltanto con l'ace decisivo dell'Anodica per la vittoria a quota 33. Nel terzo set la parità resta ancora sovrana fino a quota 11, poi 4 errori di fila degli ospiti creano un break che il CUS riesce a mantenere fino al 25-18. A questo punto l'inerzia della partita sembra tutta verso il CUS, ma gli ospiti sfruttano qualche errore in ricezione per portarsi 16-8, resistere alla reazione universitaria e vincere 18-25. Altro tie-break per il CUS dopo quello perso il sabato precedentema stavolta, grazie ai colpi di uno scatenato Pasinato, arriva la vittoria 15-9. Appuntamento a sabato prossimo per un'altra partita casalinga contro la giovane formazione della Kione Padova.

VIGO’ VOLLEY-BLUVOLLEY CUS PADOVA UNIPD 2-3


Il BluVolley CUS Padova UniPD vince al tie break in casa del Vigò volley e balza in testa alla classifica del girone D di Serie C. Una gara che comincia in salita per le universitarie, con iprimi due set conquistati dalla squadra di casa con parziali 26-24, 27-25 entrambi giocati sempre punto a punto. Forte disappunto per il primo, perso dalle ospiti nonostante un più che discreto vantaggio sul 18-22. Terzo set simile ai precedenti, che vede un primo allungo per CUS sull’11-15, ripresa delle vigontine sul 22-22, e set chiuso, non senza qualche brivido, 24-26. “Blues” con un’inerzia diversa nel quarto parziale che parte con un punteggio di 0-5 e dopo un ulteriore allungo si chiude 15-25. Tie break ad indirizzo unico per le universitarie che chiudono 11-15. Prossima gara sabato 26 in casa contro il Sogno Veneto Volley Piave.

POLISPORTIVA NORDEST-CUS PADOVA BASKET IN CARROZZINA 66-50

Prima sconfitta alla prima giornata di ritorno per il CUS Padova basket in carrozzina che perde lo scontro al vertice in casa della Polisportiva Nordest. Gli universitari, privi di Tabacariu e Villi, iniziano con buon piglio anche se i friulani guidano le danze, forti di un ottimo Sejmenovic. I patavini riescono anche a passare in vantaggio e a portarsi sul +6 a inizio terzo quarto, ma è un fuoco di paglia. I padroni di casa reagiscono, i padovani perdono fiducia e inizia la rimonta. Sejmenovic, Benedetti e Ambrosetti bombardano da tutte le parti, trovando la vittoria per 66-50 e agganciando gli universitari in vetta alla classifica del girone A di Serie B. Il commento di coach Castellucci: «Sapevamo che sarebbe stata una partita durissima e che loro avrebbero venduto cara la pelle. Bisogna guardare a quanto di buono fatto fin qui e puntare ancora entrare tra le migliori seconde per guadagnare un posto ai playoff». Prossimo appuntamento sabato 5 marzo in casa contro i Delfini 2001.

Formazione CUS Padova: Brotto 16, Garavello 8, Scandolaro 14, Gomiero 2, Besoli 4, Da Rin 6, Coltri, Toscano, Lentini.

CUS PADOVA CALCIO A 5-DUEVILLE 1-2

Dopo due vittorie consecutive si ferma la corsa del CUS Padova calcio a 5 che cade in casa contro il Dueville nella tredicesima giornata del campionato di Serie C femminile. Partita sfortunata per le universitarie che creano tanto ma concretizzano poco e riescono a segnare soltanto con Gloria Prando. Nel finale neppure il portiere di movimento riesce a fruttare la parità, con il CUS che fallisce anche un calcio di rigore a trenta secondi dalla sirena. Le universitarie restano così al quinto posto in classifica e sabato prossimo saranno impegnate in casa dell’Infinity.

ULTIMATE FRISBEE

Domenica scorsa si è svolta la prima tappa dei Campionati Italiani Ultimate per le divisioni Open e Women. Le nostre squadre coinvolte sono: CUS Padova Barbastreji (Serie A Open), CUS Padova BarbaDos (Serie B Open) e CUS Padova Tane Malefiche (Serie A Women). La prima squadra maschile ha giocato in casa (al centro sportivo San Paolo) portando a casa una vittoria e una sconfitta: CUS Padova Barbastreji-Ultimate CUS Bergamo 14-13; CUS Padova Barbastreji vs. CUS Bologna Fotta Red 7-15. La squadra femminile ha giocato a Bologna vincendo entrambe le partite: CUS Padova Tane Malefiche-DiscoBolo 13-7; CUS PADOVA Tane Malefiche-CUS Bologna Cheetahs White 14-11. La seconda squadra maschile ha giocato anch'essa a Bologna perdendo entrambe le partite: CUS Padova BarbaDos-360 Ultimate Team 8-14; CUS Padova BarbaDos-Grem 8-15. Domenica prossima tocca al CUS Padova BeTane, squadra junior femminile che gioca la Serie B Women.


Nella foto le ragazze del CUS Padova basket femminile dopo il successo di Mirano

106 views0 comments