top of page

I risultati del weekend: l'hockey maschile vince ancora e balza al terzo posto!


Il rugby cede al Franciacorta e si prepara per il prossimo scontro salvezza. Il basket maschile vola in vetta da solo, quello femminile perde ai supplementari. Luci e ombre nell'ultimate. Ecco i risultati del nostro fine settimana.


RUGBY


Dopo due vittorie consecutive il CUS Padova rugby si arrende al Franciacorta (3-31) nell’anticipo della ventesima giornata del girone 3 di Serie B. Sul campo di via Corrado gli universitari giocano bene per un tempo, prima di crollare nella ripresa, anche a causa di un’eccessiva dose di nervosismo. In avvio la gara è combattuta e aperta, il CUS cerca di manovrare e va in vantaggio alla mezz’ora grazie al calcio piazzato realizzato da Bisaglia. Proprio all’ultima azione del primo tempo, però, i bresciani piazzano il sorpasso con una meta di Gavazzi trasformata da Serra. Nella ripresa il Franciacorta allunga dopo 10 minuti con la meta di Gallizioli non trasformata. A quel punto la partita si fa tesa, fioccano i cartellini e il CUS non riesce più a trovare la rotta, subendo altre tre mete, una di Serra, una tecnica e un’altra di Gallizioli per il 3-31 conclusivo. Gli universitari non raccolgono così nemmeno un punto ma sono già proiettati alla sfida della settimana prossima, in casa del San Marco Venezia Mestre, in quello che sarà un vero e proprio spareggio salvezza.

FORMAZIONE CUS PADOVA: Bisaglia, Sartori, Bortolato, Gobbi, Loteni, Scagnolari, Caccin, Barbieri, Frangioni, Frare, Nalato, Bossan, Ferrarese, Betteto, Fumo.


HOCKEY


Seconda vittoria consecutiva per il CUS Padova hockey, maschile che per la seconda giornata di ritorno nel girone A di Serie A/1, sconfigge 4-2 la Polisportiva Juvenilia sul campo di Grantorto. Un colpaccio quello della formazione allenata da Tassi, capace di avere la meglio della seconda forza del campionato che fino a quel momento aveva perso solo una volta. Gli universitari si impongono grazie alle reti di Corrado, Faggian, Singh e Zago, che permettono loro di balzare al terzo posto in classifica a tre punti di distacco dalla stessa Juvenilia.


BASKET


Il CUS Padova basket femminile cede ai supplementari contro il Pordenone per la seconda giornata di ritorno del girone Oro di Serie B. Al PalaCamin va in scena una gara equilibrata sin dalle battute inziali con sorpassi e controsorpassi. Pur sprecando molte occasioni da sotto canestro, il CUS si aggiudica il primo quarto 12-11. Nella seconda frazione il copione si ripete, le universitarie continuano a non essere impeccabili sotto le plance, ma in difesa concedono pochissimo alle avversarie, andando al riposo avanti di tre lunghezze (25-22). Al ritorno dagli spogliatoi Pordenone parte forte, prima aggancia il CUS, poi lo supera e cerca di prendere il largo. Le universitarie riescono a rimanere in scia, chiudendo il terzo quarto a meno 5. Nella quarta frazione, il CUS ricuce lo scarto, ripassando in vantaggio. La partita torna punto a punto. A poco più di un secondo dalla fine, sul risultato di 54 pari, il CUS spreca due tiri liberi portando la gara ai supplementari, dove prevale Pordenone 64-57. Nota di merito ad atlete e staff del Pordenone, che in più occasioni hanno dato dimostrazione di grande sportività. Vince ancora, invece, il CUS Padova basket maschile nella terza giornata della Poule Promozione di Serie D. Gli universitari espugnano per 64-55 l’ostico campo del Valbelluna, mandando a referto ben 10 giocatori e in doppia cifra Rutigliani, autore di 15 punti. Grazie al contemporaneo scivolone del Jolly, il CUS prende anche la vetta solitaria della classifica, in attesa del prossimo scontro diretto con il Roncade.


ULTIMATE FRISBEE


Luci e ombre nell’ultimo weekend di Ultimate per le formazioni del CUS Padova. Una sconfitta e una vittoria (la prima in stagione) per la seconda squadra women, BeTane, che resta all’ultimo posto parziale della classifica di Serie B. Ma alle finali del 27-28 maggio sarà rimesso tutto in gioco in quanto le 8 squadre giocheranno quarti di finale, semifinali e finali per decidere la classifica finale. Questi i risultati: CUS Padova BeTane-DiscoBolo Rookies 8-7, CUS Padova BeTane-Timanfaya 4-15.

La seconda squadra open, BarbaDos, perde le partite del primo turno di playout e retrocede in Serie C per la prossima stagione: CUS Padova BarbaDos-DiscoBolo 5-15, BFD Red Bulls Next Gen-CUS Padova BarbaDos 15-8, BID-CUS Padova BarbaDos 15-8. La terza squadra open, BarbaCanaje, ottiene le prime 3 vittorie nel campionato di Serie C, supera il primo turno di playout e andrà a giocarsi le posizioni 14-17 alle finali del 28 maggio. Questi i risultati: Discover-CUS Padova Barbacanaje 15-13, Bakoamao-CUS Padova Barbacanaje 7-15, CUS Padova Barbacanaje-Skunks 15-6, Hive-CUS Padova Barbacanaje 12-15.



Nella foto la squadra di hockey in azione

37 views0 comments

Comments


bottom of page