I risultati del weekend: en-plein di vittorie per basket e volley!


Sfida annullata per il rugby, travolto dalle assenze. Le ragazze di pallavolo e basket restano in testa ai rispettivi gironi, mentre fanno un figurone anche quelle del calcio a 5 che fermano la capolista. Ecco tutti i risultati.



GIOVANI LUPE-CUS PADOVA BASKET FEMINILE 47-76

Nel recupero della seconda giornata di ritorno, il CUS Padova basket femminile espugna il campo delle Giovani Lupe e consolida il primato nel girone Est del campionato di serie C. Le due formazioni tengono un ritmo frenetico sin dall’inizio della gara, caratterizzato da numerose giocate in transizione. Le universitarie trovano con più continuità la via del canestro, chiudendo il primo quarto 30-18. Nei secondi dieci minuti cala l’intensità del gioco, ma il CUS riesce ad incrementare il vantaggio andando all’intervallo sul 48-22. Alla ripresa le universitarie subiscono il veemente tentativo di rimonta delle avversarie che in poche azioni piazzano un parziale di 10-0. Ma il CUS registra la difesa, limita i danni e gestisce il vantaggio, chiudendo la gara 76-47. Questa settimana doppio impegno casalingo: mercoledì 2 marzo controla Pallacanestro Mestrina e domenica 6 marzo contro la Virtus Venezia.

VIGODARZERE-CUS PADOVA BASKET MASCHILE 48-85

La penultima partita del girone C di Serie D di basket maschile vede un nuovo successo per il CUS Padova che espugna il campo del Vigodarzere mettendo a segno l’ottava vittoria nelle ultime nove partite. Nonostante l’assenza di ben otto giocatori, gli universitari hanno offerto una grande prestazione corale, mettendo a referto tantissimi assist che hanno esaltato anche il gioco del centro Kingway. La prossima partita, in programma domenica al PalaCamin contro l’Usmi, servirà per blindare definitivamente il secondo posto in classifica.

CUS PADOVA VOLLEY MASCHILE-KIOENE PADOVA 3-1


Secondo successo casalingo consecutivo per i ragazzi del CUS Padova volley, vittoriosi per 3-1 nel derby casalingo contro la Kioene.Sestetto iniziale con la novità Tonello in diagonale al palleggiatore Dell'Arte, Longo e Callegaro al centro, Artuso e Cogo in banda, Montecchiari e Varotto che si sono alternati come liberi.Parte forte il CUS che si porta sul 5-2, ma gli ospiti non ci stanno e recuperano fino ad avere l'unico vantaggio del set sull’8-9 su errore in ricezione cussina. Da qui in avanti però il setè dominato dai padroni di casa che al servizio e con il muro conquistano facilmente il parziale.Altra musica nel secondo set, all'insegna dell'equilibrio totale fino all'11 pari e primo break Kione grazie a due ace consecutivi e massimo vantaggio sul 12-15. A questo punto, trascinati dal servizio di Callegaro, gli universitari recuperano fino a portarsi sul 20-19 con un muro di Longo. Un ace di Cogo regala il break decisivo e poi ci pensa Tonello a portare il CUS in vantaggio di due set.Come nelle partite precedenti, il CUS non riesce a chiudere definitivamente la partita e permette ai giovani avversari di rientrare in partita allungando sul 12-16 grazie a due errori consecutividei padroni di casa, che provano la rimonta ma devono cedere il set. Il quarto parziale vede il CUS partire deciso e portarsi sull’8-3. Vantaggio che rimane inalterato fino alla fine, per una vittoria meritata che permette di consolidare il quarto posto nel girone B di Serie C, in attesa del derby universitario contro il Venezia di sabato prossimo.

BLUVOLLEY CUS PADOVA UNIPD-SOGNO VENETO VOLLEY PIAVE 3-1

Convincente vittoria del Bluvolley CUS Padova UniPd contro il Sogno Veneto Volley Piave, per la dodicesima giornata del girone D di Serie C. Primo parziale con le padovane che partono subito forte (2 aces e 4 muri nel set), primo time out delle ospiti sul 15-10, secondo sul 22-17 e parziale chiuso sul 25-23. Secondo ad appannaggio delle trevigiane, con un veemente recupero dal 16-12 al 16-16 e successivo allungo sul 22-25. Terzo set sempre in mano alle padrone di casa sino al 14-9, time out ospiti e parziale che si riporta sul 16-16 grazie a una serie di piacevoli giocate. Sfruttando una ricezione molto positiva le universitarie chiudono sul 25-22. Il quarto set viaggia molto più equilibrato dei precedenti, con cambio palla regolare fino al 15-15. Tre aces e un muro punto permettono alle “blues” di prendere il largo sul 15-19, prima della rimonta ospite fino al 24-24. Qui le padrone di casa trovano i due guizzi vincenti per aggiudicarsi il parziale a 26 e l’intera posta in gioco. Le universitarie restano in testa alla classifica e sabato prossimo saranno impegnate a San Stino di Livenza.


INFINITY-CUS PADOVA CALCIO A 5 2-2


Ottimo pareggio per il CUS Padova calcio a 5 che impone lo stop alla capolista del campionato di Serie C femminile nel recupero della nona giornata. Le universitarie in avvio pagano lo scotto del big match e vanno sotto di due reti. Nella ripresa, tuttavia, si concretizza la rimonta grazie al gol di Francesca Rovea, su contropiede condotto da Gloria Prando, e al pareggio con un tiro sotto la traversa di Tatiana Marulli. Nel finale anche un pizzico di rammarico per il CUS per un tiro libero sbagliato. Le universitarie restano così quinte in classifica ma puntano decise verso il quarto posto.

Nella foto i ragazzi del volley festeggiano l'ultimo successo

55 views0 comments