top of page

CNU di Camerino: le prime cinque medaglie per il CUS Padova arrivano dal taekwondo!


Cominciano con il piede giusto i Campionati Universitari Nazionali per gli studenti del Bò. Oro per Sara Bartoli, argento per Edoardo Iacobucci, bronzo per Alessio Baretta. Arianna Manzato fa doppietta: argento e bronzo!


Le prime medaglie per il CUS Padova ai CNU di Camerino arrivano dal taekwondo. Ed è una pioggia di successi. Gli studenti-atleti dell’Università di Padova, nelle giornate inaugurali, si sono portati a casa ben cinque podi, arricchendo subito il medagliere patavino. Il gradino più alto è quello conquistato da Sara Bartoli, che si è messa al collo la medaglia d’oro, laureandosi Campionessa Nazionale Universitaria nella disciplina forme cinture rosse, totalizzando un punteggio di 5.500, precedendo Giorgia Guacci (5.267) e Lucrezia La Torre (4.767). Sono due, invece, le medaglie che si è portata a casa Arianna Manzato. La giovane studentessa dell’Università di Padova ha vinto l’argento nel combattimento cinture verdi e blu categoria -57 kg, a cui ha aggiunto il bronzo nelle forme cinture verdi.


C’è stata gloria anche in campo maschile. Edoardo Iacobucci ha conquistato la medaglia d’argento nella disciplina forme cinture rosse, totalizzando 4.133 voti contro i 4.467 del vincitore Francesco Manco. Alessio Baretta, infine, si è classificato terzo a parimerito nel combattimento cinture rosse e nere categoria -68 kg. L’atleta del CUS Padova ha battuto nei primi due turni Marzolla e Ficco, prima di arrendersi in semifinale a Spreca che ha poi vinto la medaglia d’oro.



Nella foto, i tecnici con gli atleti Edoardo Iacobucci, Sara Bartoli e Arianna Manzato

251 views0 comments

Comments


bottom of page