top of page

I risultati del weekend: Morin e Martellozzo sono campioni regionali nei 400 metri!


Domenica amara per l'hockey che chiude all'ultimo posto in Serie A Élite femminile. Ottima ripartenza del basket. Ecco tutti i risultati del nostro fine settimana agonistico.


ATLETICA


Giacomo Martellozzo e Matilde Morin si confermano campioni regionali sui 400 metri per il secondo anno di fila. I due atleti del CUS hanno rispettato le attese nel terzo weekend di gare andato in scena al Palaindoor di Padova. Martellozzo, che ha tagliato il traguardo al secondo posto assoluto, ha fermato il cronometro a 48”10. Morin, invece, ha vinto il titolo regionale con il tempo di 57”70. Da segnalare anche la prestazione di Pietro Corradin, che si è guadagnato l’ingresso nella finale A dei 60 ostacoli, e di Elia Coccato che a 15 anni ha corso i 200 metri in 25"53.


HOCKEY


Domenica sfortunata per il CUS Padova hockey femminile che perde entrambe le ultime partite del raggruppamento di Serie A Élite e termina all’ultimo posto, fuori dai playoff. Le universitarie aprono la propria giornata con una sconfitta onorevole, per 5-3, contro Lorenzoni, nella quale vanno a segno Tognetto, Matteraglia e Molinari. La sfida successiva è un vero e proprio spareggio contro Milano, che vede le lombarde imporsi addirittura per 4-1. Di Tognetto l’unico gol segnato dal CUS Padova.


BASKET


Ricomincia con due vittorie la stagione del basket. In Serie B femminile il CUS Padova espugna il campo del Montecchio Maggiore, cogliendo il quarto successo in campionato. Prima parte di gara caratterizzata da un sostanziale equilibrio, con le universitarie che riescono ad andare al riposo sopra di 4 (30-26). Complice una maggiore precisione al tiro rispetto ai primi venti minuti di gioco, nel terzo quarto il CUS conquista un consistente vantaggio, che tocca il picco sul più 18 (52-34). Montecchio non ci sta a perdere e nell’ultima frazione tenta la rimonta. Sorpreso dalla veemente reazione avversaria, il CUS perde lucidità, fino a ritrovarsi con appena 3 punti di vantaggio. Finale di partita al cardiopalma. Il CUS non si disunisce, serra le file e si riporta a distanza di sicurezza, vincendo la partita 70-63 e piazzandosi al quarto posto in classifica. Resta sempre largamente al comando il CUS Padova basket maschile, che guida il girone B di Serie D con sei punti di vantaggio sulla seconda. Domenica gli universitari hanno colto la dodicesima vittorie su tredici incontri, espugnando il difficile campo dell’Alvisiana Venezia. Un successo rimasto in bilico fino all’ultimo, visto che i padroni di casa, dopo una partenza a rilento, hanno chiuso il terzo quarto con soli due punti di distacco dalla capolista. Gli universitari hanno messo in ghiaccio la sfida nell’ultima frazione e, trascinati dai 20 punti di Nana, hanno chiuso sul 60-66 al suono della sirena.


Nella foto di ATL-ETICAMENTE FOTO/FIDAL VENETO, Giacomo Martellozzo in gara domenica al Palaindoor

35 views0 comments
bottom of page