top of page

I risultati del weekend: torna a vincere il basket femminile!


Volley femminile e basket maschile continuano la loro marcia in vetta alla classifica. Rugby sconfitto di misura. Super vittoria del calcio a 5 e ottimo esordio del basket in carrozzina. Ecco i risultati del weekend.


RUGBY


Un CUS Padova rugby acciaccato perde di misura (11-15) lo scontro diretto casalingo contro Mirano valevole per l’ottava giornata nel girone 3 di Serie B. Gli universitari, decimati da infortuni e influenze, schierano una formazione altamente rimaneggiata, specialmente per quanto riguarda la prima linea. Una formazione che comunque dà battaglia e riesce a portarsi in avanti nel primo tempo, concluso in vantaggio per 8-0 grazie alla meta di Anzoli al 32’ e al calcio piazzato trasformato da Loteni al 40’. Nella ripresa arriva la grande reazione degli ospiti, che ribaltano la situazione con la meta di Minante (42’) trasformata da Perozzo e una nuova meta di Nigro non trasformata al 49’. Al 54’ il Mirano trova l’allungo decisivo con un calcio piazzato di Perozzo anche se deve soffrire fino alla fine, visto che il CUS rientra in partita al 58’ con un piazzato di Loteni. Gli universitari ci provano ma non sono precisi e alla fine devono arrendersi a una sconfitta che in ogni caso concede loro un punto di bonus, contro i quattro portati a casa dagli avversari.


Formazione CUS Padova: Decina, Loteni, Sartori (75’ Covi), Bortolato (20’ Gobbi), Anzoli (75’ Rubin), Scagnolari, Moretto (65’ Stoica), Cerrutti (60’ Campanino, 63’ Santolin), Frare, Zatta, Pugin, Scanferla, Toson, Capuzzo, Pettenello. Allenatore Cesaro.


BASKET


Dopo un digiuno di tre gare, il CUS Padova basket femminile torna alla vittoria in Serie B. Al Palacamin le universitarie sconfiggono Trento 56-51 al termine di una partita dai due volti. Il CUS parte bene, vincendo il primo quarto 17-10, accelerando ancora di più nel secondo quarto, limitando l’attacco avversario al massimo e chiudendo il primo tempo con un vantaggio di 20 punti. Nella ripresa il CUS fatica a imporre il proprio gioco, merito di Trento che, azione dopo azione, riduce lo svantaggio. Il quarto periodo inizia con la squadra ospite distaccata di dodici lunghezze. Le trentine credono nella rimonta, che a pochi minuti dalla fine della partita sembra davvero concretizzarsi. Trento accorcia il divario a 3 punti, ma le universitarie riescono a resistere, gestendo nelle battute finali l’esiguo vantaggio. Prossimo impegno sabato 10 dicembre sul campo dell’imbattuta capolista Rhodigium. È imbattuto anche il CUS Padova basket maschile, che nella prima giornata di ritorno del girone B di Serie D coglie la decima vittoria in altrettanti incontri disputati. Non c’è storia nel derby casalingo contro l’Albignasego che il CUS domina e vince con uno scarto di 22 punti, 85-63. Autentico mattatore della partita il capitano Alessandro Fanesi, autore di 23 punti. In doppia cifra anche Angeli, Barro e Nana. Complice la sconfitta del Jolly, il CUS fa anche il vuoto in classifica, portandosi a più 8 sulle inseguitrici. Prossima sfida domenica 11 in casa del Vigonza.


VOLLEY


Terza vittoria consecutiva e primato in classifica consolidato dopo sette giornate per le ragazze del BluVolley CUS Padova Unipd. Sabato scorso è arrivato un successo netto e assolutamente meritato, tra le mura amiche, contro il Medovolley Baap. Tre a zero il risultato finale per le universitarie che non hanno mai rischiato, dominando quasi interamente tutti e tre i parziali chiusi con il punteggio di 25-11, 25-16 e 25-18. Il BluVolley resta in testa alla classifica del girone D di Serie C con un punto di vantaggio sulla seconda. Prossimo impegno tra due settimane contro il Bassano.


CALCIO A 5

Strepitoso successo per le ragazze del Calcio a 5 che superano il Futsal Molinella e volano in testa alla classifica di Serie C, a quota 7 punti, dopo tre giornate. Al Palacamin sugli scudi Francesca Rovea e Anna Pandolfo, autrici di una doppietta a testa. La prima era al rientro da un infortunio mentre la seconda è una new entry, promossa dalla squadra universitaria e reduce anche dalla convocazione in rappresentativa. Prossimo impegno sabato 10 dicembre in casa del Boca Junior.


BASKET IN CARROZZINA


Esordio vincente per il CUS Padova basket in carrozzina che sconfigge l’Alitrans Olympic Basket Verona nella prima giornata del campionato di Serie B. L’inizio è un po’ da squadra “arrugginita”, con parecchi errori al tiro, a fronte di buone costruzioni offensive. È Scandolaro a prendersi sulle spalle la squadra producendo gran parte dell’attacco della prima frazione. Ma a fronte di un attacco abbastanza produttivo, specie grazie al playmaker, la difesa risulta essere poco efficace, dando vita ad una partita in cui Verona risponde colpo su colpo agli universitari. Ma pian piano i cussini scavano il solco, che si allunga fino al +10 grazie alle buone realizzazioni di Tabacariu, Da Rin e Besoli. Il finale è 80-67 per il CUS che inizia quindi con il piede giusto la stagione, che la vedrà impegnata di nuovo l’11 dicembre contro l’Albatros Trento a Padova. Il commento di coach Castelucci: «Sono molto contento di aver iniziato la stagione con una vittoria e soprattutto nella nostra casa. Mi aspettavo qualche difficoltà iniziale ma ero anche sicuro che sarebbe arrivata una risposta di carattere da parte dei giocatori. Scandolaro ha saputo mettere le sue qualità a servizio della squadra facendo un’ottima partita, ma devo sottolineare che siamo stati in grado di mostrare un gran bel gioco di collettivo. Sicuramente c’è da lavorare in difesa ed è proprio su questo aspetto che proseguirà il nostro percorso».


Tabellino CUS Padova: Scandolaro 29, Brotto 22, Tabacariu 13, Besoli 8, Da Rin 8, Coltri, Garavello, Villi, Lentini, Baldo ne.


Nella foto le ragazze del basket festeggiano il successo contro il Trento

68 views0 comments
bottom of page