top of page

I risultati del weekend: l'Umana basket sconfigge anche la capolista e vola sempre più in alto!


Ottimo periodo di forma anche per il volley femminile. Tornano al successo rugby e hockey maschile, terza vittoria consecutiva per il basket in carrozzina. Periodo no per il calcio a 5. Ecco tutti i risultati.


RUGBY


Il CUS Padova rugby spezza la serie nera di cinque sconfitte consecutive ed espugna il campo del San Marco Venezia Mestre per la diciottesima giornata nel girone 3 di Serie B. Una vittoria meritata e frutto di una buona prestazione in fase offensiva, nonostante poca precisione ai calci. Il CUS comincia subito con il piede sull’acceleratore e nei primi 20 minuti trova due mete con gli avanti, prima Frangioni e poi Pettenello. Di queste solo l’ultima viene trasformata da Stoica. I padroni di casa accorciano con una meta al 25’ e si rifanno sotto a inizio ripresa, trovando una seconda meta che li porta sul 10-12. A quel punto gli universitari trovano la forza fresca dei subentrati e realizzano altre due mete con De Marco e Dal Sasso. Allo scadere, la terza meta del San Marco vale ai veneziani il punto di bonus, il primo raccolto nella propria stagione. Il CUS vince 17-22, incamera cinque punti e si porta a una sola lunghezza di distanza dall’ottavo posto in classifica.

 

Formazione CUS Padova: Sartori R.; Bisaglia, Loteni, Turchetto, Ferrante; Scagnolari, Stoica; Barbieri, Favaretto; Frare, Cafuri, Bossan; Pettenello, Frangioni, Griggio. Allenatore: Innocenti.

 

HOCKEY


Prima vittoria stagionale nel campionato su prato per il CUS Padova hockey maschile, che per la terza giornata del girone B di Serie A/1 supera 4-3 in casa il Superba. I gol di Jasbeer Singh, Faggian, e la doppietta di Sacco, valgono agli universitari il terzo posto in classifica. Sconfitta di misura, invece, per la squadra femminile nello scontro diretto con l’Argentia valevole per l’ultima giornata d’andata nel girone A di Serie A/1. Al CUS non bastano la doppietta di Matteraglia e il centro di Perani per evitare il 3-4.


BASKET


Strepitosa impresa dell’Umana CUS Padova Unipd, che sconfigge anche la corazzata Gattamelata nel derby valevole per la nona giornata di ritorno del campionato di Serie B femminile. È un periodo di forma impressionante per le universitarie che colgono così la settima vittoria consecutiva e balzano a soli quattro punti dal terzo posto in classifica. Un successo meritato per l’Umana, capace di soffrire nel primo tempo per poi rimontare nella ripresa e andare a vincere 52-47. Seconda vittoria su due partite nel girone di classificazione del campionato di Divisione Regionale 1 per il CUS Padova basket maschile, capace di piegare per 77-73 la Pallacanestro Motta, restando così in vetta alla classifica.


VOLLEY


È in un gran momento la formazione di volley femminile di Serie B/2, che dopo la vittoria contro la capolista, torna al successo anche in casa. La formazione di coach Giraldo ha battuto per 3-1 il Blu Team Pavia Udine, salendo così all’ottavo posto in classifica nel girone C. Sconfitta dolorosa, invece, per il CUS Padova volley maschile, che cede al tie-break in casa contro la Fab Montecchio dopo aver rimontato uno svantaggio di 2 set a 0. Gli universitari si staccano così dalle prime quattro posizioni nel girone A di Serie C. Perde 3-0, infine, la formazione femminile di Serie C, che si fa sorprendere in casa dalla Meccanica Ziello e scende al penultimo posto nel girone C.


BASKET IN CARROZZINA


Terza vittoria consecutiva per il CUS Padova Antenore Energia che nella penultima partita di campionato espugna il campo dei Delfini 2001. L’inizio è a favore degli universitari che prendono subito vantaggio, con un netto 13-3. I vicentini però hanno modo di recuperare, anche a fronte di una scarsa vena realizzativa dei patavini, e danno vita ad un secondo quarto agguerrito e che sembra mettere dei dubbi sul proseguimento della partita. La seconda frazione è però tutta a favore dei cussini che prendono definitivamente il largo. Si segnala in particolare l’ottima prestazione di Villi, autore di 7 punti. Il finale è un netto 50-24. L’Antenore Energia si proietta quindi all’ultima sfida del campionato di Serie B con la Polisportiva Nord-Est, con la quale all’andata la partita era stata particolarmente agguerrita, con un deficit a sfavore dei patavini di soli 3 punti. Il commento di coach Forcato: «È stata una partita difficile, malgrado il risultato netto. Non ci siamo espressi al massimo delle nostre possibilità e questo dà fastidio. Sappiamo che possiamo offrire prestazioni migliori, e speriamo di poterne farne prova nell’ultima sfida di campionato».

 

CUS Padova Antenore Energia: Brotto 15, Garavello 11, Tabacariu 9, Gomiero 4, Villi 7, Besoli 4, Coltri, Castellani, Bergan.

 

CALCIO A 5


Continua il periodo di flessione per il CUS Padova calcio a 5 che perde per 2-0 anche in casa del Città di Thiene nella terzultima giornata del campionato di Serie C femminile. Le universitarie restano così al settimo posto a quota 27 punti.


Nella foto del New Pink Gattamelata, una fase del derby contro l'Umana CUS Padova Unipd

36 views0 comments

Commenti


bottom of page