top of page

I risultati del weekend: il rugby non può ancora brindare alla salvezza, basket in semifinale!


Terza vittoria consecutiva per l'hockey maschile, il basket femminile vince il "derby". Ecco tutti i risultati.


RUGBY


Il CUS Padova rugby perde lo scontro diretto in casa del San Marco (27-23) e rimanda il discorso salvezza all’ultima giornata di campionato quando osserverà un turno di riposo e dovrà sperare nei risultati favorevoli delle altre formazioni per brindare a una nuova annata in Serie B. Fatali agli universitari i cinque punti concessi in classifica al San Marco, contro il solo punto raccolto dal CUS come bonus difensivo, e che permette ai veneziani di agganciare in classifica la formazione di Pasqualin e Cesaro. Il CUS si mangia le mani, dopo aver condotto per gran parte della sfida a cominciare dal vantaggio realizzato da Bisaglia al 2’ con un calcio piazzato. Al 7’ arriva il sorpasso dei padroni di casa con la meta di Marin, ma il CUS ritorna presto avanti ancora con un calcio di Bisaglia. Al cavallo di metà tempo botta e risposta con la meta del San Marco di Preseglio e quella del CUS con Frare. Entrambe trasformate. Nella ripresa il CUS allunga subito grazie alla meta trasformata di Barbieri, per il provvisorio 12-20. Al 25’ il San Marco si riavvicina con la meta trasformata di Petrella ma il CUS resta avanti grazie al pizzato di Bisaglia. Nel finale il San Marco trova prima una meta di Broglio e poi un piazzato per il 27-23 conclusivo.

FORMAZIONE CUS PADOVA: Bisaglia, Sartori R., Giudicianni, Gobbi, Loteni, Scagnolari, Caccin, Gesuato, Barbieri, Frare, Nalato, Scanferla, Fantin, Di Lorenzo, Griggio. Allenatori: Pasqualin-Casaro.


HOCKEY


Il CUS Padova hockey maschile coglie la terza vittoria consecutiva nel campionato di Serie A/1 e balza a soli tre punti dalla vetta della classifica nel girone A. La formazione di Tassi ha dovuto faticare più del previsto per sconfiggere il fanalino di coda Adige, ma alla fine si è imposta per 2-1 grazie alle reti di Perani e Faggian. A due giornate dal termine del campionato il CUS può continuare a coltivare sogni di promozione.


BASKET


Successo del CUS Padova nella penultima giornata del Girone oro del campionato di serie B femminile. Le universitarie espugnano 80-60 il parquet della Reyer Venezia. A partire bene sono le padrone di casa, che dopo la palla a due piazzano i primi canestri dell’incontro acquisendo un lieve margine di vantaggio. Pronta reazione del CUS che prima colma il divario e poi si porta a condurre, chiudendo il primo quarto 20-16. Nella seconda frazione di gioco capolavoro offensivo delle universitarie, che piazzando quattro canestri dalla lunga distanza conditi da buone percentuali al tiro da 2 e da un’efficace difesa, vanno al riposo sul 50-29. Alla ripresa il CUS frena sul nascere il tentativo di rimonta della Reyer, andando anche in vantaggio di 30 punti, prima di gestire il successo e portarlo fino alla sirena senza sussulti. Esulta anche la formazione maschile che vince lo scontro diretto con il Roncade e accede matematicamente alle semifinali playoff. Continua il sogno promozione in Serie C per la formazione di coach Augusti che anche all’ultima giornata trova una vittoria netta contro una delle rivali più accreditate della stagione. Gli universitari si impongono 67-39 contro il Roncade, mandando in coppia cifra capitan Fanesi e Angeli e chiudendo così al primo posto anche il girone di Poule Promozione. In semifinale il CUS affronterà il Marostica, secondo nell’altro raggruppamento.



Nella foto di Marco Basso il CUS Padova rugby in azione

32 views0 comments

Комментарии


bottom of page