È al CUS l'unica academy padovana di calcio a 5 femminile!


L'unica società di settore giovanile femminile di calcio a 5, a Padova, si trova al CUS. A settembre porte aperte per tutte le bimbe che vogliono provare la disciplina. Al via anche la formazione universitaria.



Il CUS Padova calcio a 5 femminile riparte con due grandi novità: un settore giovanile sempre più solido e l’allestimento di una prima squadra riservata alle studentesse universitarie. Il settore giovanile continua ad essere il fiore all’occhiello della sezione, anche perché al momento rappresenta l’unico punto di riferimento a Padova per le bambine che vogliono praticare calcio a 5. Sono due le classi d’età nelle quali vengono divise le piccole appassionate. La prima va dai 4 ai 10 anni ed è una vera e propria scuola calcio, con allenamenti mirati e multidisciplinari. Dagli 11 anni in su, invece, è stata allestita la formazione Under 15 che giocherà nel campionato federale. Per tutto il mese di settembre, inoltre, ogni mercoledì gli allenamenti sono aperti a tutte le ragazze e bambine che vorranno provare gratuitamente la disciplina, sia nella fascia più piccola che in quella adolescenziale.


«Siamo pronti ad accogliere chiunque voglia appassionarsi a questo sport», sorride Laura Baù, incaricata di sezione del calcio a 5. «Siamo soddisfatte della crescita della nostra disciplina, stiamo procedendo a piccoli passi con l’obiettivo di allevare le bambine in casa e portarle a crescere fino a farle sbarcare in prima squadra o nella formazione universitaria». La seconda novità è proprio quest’ultima. Dopo l’esperimento della scorsa stagione, quest’anno è stata allestita una vera e propria squadra riservata alle studentesse dell’Università, che parteciperà al campionato amatoriale Tuttocampo. Servirà anche da palestra per la prima squadra che è pronta a rituffarsi nel campionato di Serie C dopo aver ben figurato nella scorsa stagione.



Nelle foto, un evento realizzato in collaborazione con le scuole e alcune giocatrici della formazione Under 15.

251 views0 comments