Mostrar Mais
Mostrar Mais

Segreteria Generale e Amministrazione

Via G.Bruno, 27 - 35124 Padova
Tel. 049/685222 - Fax 049/681761 

 

 

Impianti sportivi "L. Merigliano"

Via Jacopo Corrado, 4 - 35128 Padova
Tel. 049/8076766 - Fax 049/8075836
piovego@cuspadova.it

Orari front office

Lun-Ven: 8.30-12.30, 15.00-19.00

Palestre Giordano Bruno

via Giordano Bruno, 27 - 35124 Padova
Tel. 049/8801551 - Fax 049/681761
palestra@cuspadova.it

Orari front office

Lun-Ven: 9.00-13.00, 15.30-19.30

Copyright © 2019 CUS Padova ASD - P.IVA 00893390286 - C.F. 80012840288

  • Ufficio stampa

Cus Hockey prato, uomini e donne avanti tutta


Travolta la Lazio per 4-1 e il Cuscube Brescia per 7-0


Non conosce pause il Cus Padova Hockey su prato. Sia la prima squadra maschile che quella femminile sono in testa ai rispettivi gironi di Serie A2 e avanzano senza il minimo tentennamento.


Se l’affermazione delle ragazze allenate da Giacomo Maistrello sul Cuscube Brescia, per 7-0, per certi versi poteva essere messa in preventivo - considerato che le due rivali si erano già affrontate in Coppa Italia poche settimane fa, e che le universitarie nell'occasione si erano imposte in terra lombarda per 5-0 - quella degli uomini sulla Lazio, per 4-1, era tutt’altro che scontata.


Al Tre Fontane di Roma le due formazioni hanno dato vita a una gara molto divertente, giocata sotto a un sole quasi estivo. La squadra di casa è partita meglio, ma gli uomini di coach Serena sono andati in vantaggio per primi, dopo una bella combinazione orchestrata proprio da Maistrello e conclusa dalla rete di Sacco. Analoga l’azione che porta al raddoppio, nel secondo quarto, e identici i protagonisti. Lazio molto aggressiva nella terza frazione, ma il Cus colpisce ancora con una deviazione sotto porta di Ceolin. Ultimo tempo scandito da un gol su corner corto del solito Sacco, che firma così una tripletta, e dalla rete della bandiera di Mele per la Lazio.


Con l’Amsicora Cagliari, di A1, il Cus Padova è l’unica squadra maschile di serie A ancora a punteggio pieno. E sabato 2 novembre potrà dare un nuovo scossone al torneo, nello scontro diretto col Bondeno, in programma in via Corrado alle 14.30. Per le donne, invece, prossima sfida di campionato solo il 24 novembre a Bologna.


Nella foto Alessandro Sacco


11 views
logo.png