Mostrar Mais
Mostrar Mais

Segreteria Generale e Amministrazione

Via G.Bruno, 27 - 35124 Padova
Tel. 049/685222 - Fax 049/681761 

 

 

Impianti sportivi "L. Merigliano"

Via Jacopo Corrado, 4 - 35128 Padova
Tel. 049/8076766 - Fax 049/8075836
piovego@cuspadova.it

Orari front office

Lun-Ven: 8.30-12.30, 15.00-19.00

Palestre Giordano Bruno

via Giordano Bruno, 27 - 35124 Padova
Tel. 049/8801551 - Fax 049/681761
palestra@cuspadova.it

Orari front office

Lun-Ven: 9.00-13.00, 15.30-19.30

Copyright © 2019 CUS Padova ASD - P.IVA 00893390286 - C.F. 80012840288

Coppa Italia, Cus Padova avanti. Ora il campionato




Bondeno, CUS Padova e Città del Tricolore sono le squadre qualificate per il Round 4 di Coppa Italia: questi i verdetti emessi dai tre “concentramenti” giocati oggi, domenica 22 settembre, a Rovigo, Padova e Reggio Emilia.


Per gli estensi una vera e propria prova di forza: 8-2 all’HC Eur in semifinale (quaterna di Botsio) e 6-0 al Potenza Picena (doppiette di Botsio e Cardenas), che in mattinata aveva vinto di misura (5-4) sul Villafranca. 


Finale combattuta per il CUS, che batte il Cuscube Brescia 2-1 e strappa il pass per il turno successivo; prima il Padova, da quest'anno allenatoda Roberto Serena, aveva sconfitto 4-1 il CSP San Giorgio mentre i lombardi avevano giganteggiato nel punteggio con Fincantieri per 11-1.


Nel girone A del Balestri Gambini il Tricolore chiude a punteggio pieno grazie ai successi di misura con Pistoia (1-0) e da doppia cifra con Rassemblement (10-3).


Le squadre qualificate oggi raggiungono al Round 4 il CUS Pisa, che ieri si era imposto su Lazio e Superba.


Ora sotto con il campionato di A2: l'esordio, sabato 28 settembre alle ore 15, ricevendo la Fincantieri in via Corrado.


La settimana scorsa era toccato alle donne scendere in campo. A Brescia il CUS Padova di Giacomo Maistrello si impone ai danni del Cuscube 5-0 (in una gara utile a determinare gli accoppiamenti delle semifinali di Padova del 20 ottobre) e al Barca passano Tricolore e Riva, che battono l’HT Bologna (nello scontro diretto, poi, vincerà Tricolore per 5-1), che rimane fuori. Brescia, Tricolore, Riva e CUS si ritroveranno in Veneto il 20 ottobre per completare l’R1/C: di queste quarto squadre in tre andranno al Round 2. 


3 views
logo.png