Il CUS si sblocca

Si apre con una vittoria il 2019 del CUS Padova Antenore Energia che finalmente coglie il primo successo stagionale in terra trentina.Nella vigilia dell’Epifania, come recupero della prima giornata, gli universitari sono infatti ospiti dell’Albatros Trento, per un derby tra le ultime in classifica.

I patavini si presentano quindi molto combattivi e volenterosi di non essere più il fanalino di coda. I primi minuti sono però pessimi da ambo le parti. La partita resta infatti sullo 0-0 per almeno 3 minuti, fino a che non viene sbloccata dal CUS Padova, che soprattutto grazie a Mordenti comincia a carburare. Il gioco di contropiede infatti porta i nostri a prendere un concreto vantaggio e permette a coach Brotto sin da subito di far ruotare i quintetti.

Entrano infatti subito a referto il capitano Coltri, ma anche i lunghi Castelli e Besoli, oltre a Toscano che nel terzo quarto realizza il primo canestro stagionale.Il vero mattatore però è Tabacariu, realizzatore di 20 punti, e di una partita che avrebbe forse potuto garantirgli anche più punti realizzati se fosse stata più efficace.

Il finale è un netto e finalmente meritato successo per 43-67. Il commento di coach Brotto: “Siamo molto contenti della vittoria. I ragazzi hanno lavorato molto quest’anno e ci tenevo che la squadra si premiasse con una vittoria. Sono contento sia arrivata e sono contento delle prestazioni dei miei giocatori. Adesso avremo un turno di sosta e giocheremo ancora il 20 con Trento, in casa nostra. Speriamo di poter confermare quanto di buono fatto e poterci preparare per un girone di ritorno che sappiamo sarà duro"