Anna Matteraglia d'argento agli Europei under 21

Italia piegata solo in finale dalla Scozia, ma promossa in Pool A

 

Va alla Scozia (già vincitrice nel torneo Maschile: 9-0 in finale alla Russia) la vittoria dell’Europeo Under 21 Femminile di Alanya, in Turchia, ma l’Italia, nelle cui file ha giocato anche la padovana Anna Matteraglia, portacolori del Cus, è andata oltre le più rosee aspettative.

Le britanniche si sono imposte in finale sull’Italia, che avanti al 12’ con il gol su corto di Candela Carosso (a segno per la terza gara consecutiva) ha subito la rimonta scozzese prima di metà gara (Booth su corto al 25’) e il sorpasso a 10’ dalla fine con Nyirenda. Sul finire di partita i gol di Blaikie (54’) e ancora Nyirenda (56’), che hanno reso decisamente ingeneroso il passivo per una buona Italia.

Le Azzurrine di Roberto Carta chiudono al secondo posto un Europeo Pool B giocato da grandi protagoniste e nel quale rimarrà indelebile il ricordo dell’eccezionale rimonta (da 0-4 a 4-4) in semifinale con il Galles, poi piegato ai rigori. E grande soddisfazione per Anna, mezzala sinistra fresca di maturità al Liceo scientifico Cornaro, applaudita sugli spati anche da papà Gian e da mamma Cristina.

 

Nella foto Anna Matteragli tra papà Gian e mamma Cristina